Curiosità

Come mantenere la sicurezza degli alimenti in cucina

Un’alimentazione sana passa anche attraverso una corretta manipolazione e conservazione degli alimenti. Impariamo qualche buona abitudine.

Sicurezza in cucina significa maneggiare e conservare gli alimenti in modo corretto e significa anche seguire alcune regole fondamentali per evitare la formazione e la diffusione di batteri.

Per mangiare in modo sano è importante trattare gli alimenti in modo corretto.

Il rischio più alto negli alimenti infatti è rappresentato dai batteri, che possono moltiplicarsi e proliferare molto velocemente. A seconda dei casi possiamo incorrere in conseguenze anche gravi, consumando cibi deteriorati o contaminati. Dunque per mantenere la sicurezza innanzitutto:

  • Facciamo attenzione quando manipoliamo gli alimenti
  • Conserviamoli in maniera adeguata
  • Manteniamo un alto livello di igiene nell’ambiente della cucina.

Gli alimenti più rischiosi dal punto di vista della sicurezza, sono gli alimenti crudi, come carne e pesce ma anche quelli già cotti e quelli scongelati. Gli alimenti possono contaminarsi l’uno con l’altro all’interno del frigo.

Ecco alcune regole fondamentali da seguire:

  • Prima di maneggiare gli alimenti lavate sempre bene le mani. Anche tra un alimento e l’altro.
  • Tutti gli alimenti freschi vanno conservati in frigo chiusi in appositi contenitori separati.
  • Le verdure e la frutta acquistate al mercato si possono conservare in frigo nell’apposito cassetto.
  • La carne e il pesce devono essere sempre conservati ben chiusi in apposito contenitore.
  • Gli alimenti surgelati devono essere scongelati in frigo.
  • Il frigorifero va mantenuto sempre molto pulito.  Eliminate subito dal frigo alimenti che formano muffe e pulite il frigo.

Quando preparate i pasti in anticipo conservateli in frigo. Fate raffreddare per 20-30 minuti poi conservateli in frigo sempre ben coperti e riscaldateli al momento di consumarli.

  • Mantenete ben puliti tutti gli utensili, taglieri, piani e contenitori.
  • Lavate bene il tagliere sul quale avete appoggiato carne e pesce prima di utilizzarlo per altri alimenti.
  • Sanificate stracci e spugnette. Per un igiene migliore utilizzate un rotolo di carta tipo scottex per asciugare le stoviglie e i piani.
  • Fate attenzione e lavate spesso anche scope, raccoglitori e altri eventuali accessori di pulizia che tenete nella cucina.

 

Sembra che il tuo carrello sia vuoto