Come scegliere il gel igienizzante per le mani per proteggersi dal Covid-19?

Non tutti i gel igienizzanti per le mani sono efficaci, proprio così, per poter scegliere quello corretto bisogna stare molto attenti ad alcuni piccoli fattori, uno di questi è sicuramente la percentuale di alcol contenuta. E’ stato appurato che per essere efficiente deve contenere almeno il 60% di alcol e non solo, ma occorre stare attenti anche a come lo si utilizza.

Infatti, bisogna versare una piccola quantità e sfregare per bene le mani almeno per 30-40 secondi.

Altri piccoli accorgimenti da prendere in considerazione sono i seguenti:

  • Non utilizzare il gel igienizzante se sono presenti sulla pelle lesioni o ustioni;
  • Non adoperarlo in concomitanza con altri prodotti disinfettanti perchè erroneamente a quanto si pensa, questa procedura può esporre l’individuo a irritazioni o ad intossicazioni;
  • Leggere sempre le istruzioni presenti sulle etichette.

Come scegliere il miglior igienizzante mani?

In commercio ce ne sono tantissimi e scegliere il migliore non è assolutamente facile, ma una cosa è certa: per individuare quello che potrebbe fare al proprio caso basta focalizzarsi in primis sulla percentuale alcolica come detto in precedenza e oltretutto bisogna stare attenti anche al marchio. A tal proposito è assolutamente sconsigliabile focalizzarsi su aziende sconosciute.

Per chi è in cerca di un prodotto altamente efficace, gel igienizzante mani Inluma può rivelarsi il miglior prodotto da considerare. Pratico da portare ovunque, oltretutto ideale per eliminare gli odori sgradevoli dalle mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Main Menu